CREATIVITÀ

"In ogni attività spontanea l’individuo abbraccia il mondo"  (E. Fromm)

Siamo consapevoli che cambiamento e vita umana sono indissolubilmente legati e la creatività, in questo contesto, è nutrimento prezioso.

 

L’aspetto della creatività, perciò, oltre che a costituirsi come anima a sé, è trasversale a tutti i percorsi proposti, in quanto porta alla riscoperta della capacità, insita in ognuno di noi, di saper generare il nuovo dall’esistente, rielaborando e ricombinando continuamente la relazione con l’esterno.

 

La costruzione stessa dell’identità è un lungo processo creativo che porta al cambiamento e all’apertura al nuovo, oltrepassando le regole date,  generando nuova consapevolezza. Il dialogo e la comunicazione in questo campo sono intese non solo dal punto di vista funzionale ma, soprattutto, emotivo: in questo contesto l’espressione, il parlare di sé, è facilitato, convalidato ed autenticato.

Il clima relazionale assume una valenza assolutamente positiva, perché il fare determina coinvolgimento, obbliga a prendere e dare tempo, fino ad accettare necessariamente di sospendere il giudizio per lasciarsi andare nell’azione.

È lo spazio del possibile, dell’avvio di processi della costruzione di relazioni tra le cose, dell’accoglienza dei bisogni espressivi, della possibilità di scoprire il piacere di coinvolgersi e sperimentarsi superando con leggerezza la propria zona di comfort.